La città degli emergenti

Il Mei è da sempre la città degli emergenti, dei giovani artisti che sognano i grandi palchi.

Tutti i più importanti nomi del panorama italiano, indipendente e non solo, sono passati da Faenza agli esordi, lì hanno trovato un terreno fertile per la loro musica, hanno incontrato le persone giuste, stretto collaborazioni, hanno avuto la possibilità di promuoversi e di ricevere consigli, hanno seguito gli incontri, le conferenze e i seminari che hanno accresciuto la loro conoscenza del mercato e dell’ambiente musicale al quale si stavano affacciando.

Suonare al Mei, per gli artisti in rampa di lancio, non si limita all’atto di salire sul palco ed esibirsi, l’evento è un contenitore ricco di contenuti e di attività pensati appositamente per loro e tutti rigorosamente gratuiti: attività realizzate per mettere i giovani al centro dell’universo Mei.

LIVE

2 palchi completamente dedicati ai giovani sui quali si alternano circa 70 artisti in due giorni.
La selezione avviene grazie alla fitta rete di festival, contest e rassegne che sono alla base del talent scouting nazionale, in particolare grazie al lavoro della Rete dei Festival.

BUSKERS

Oltre ai 2 palchi dedicati ai giovani il Mei offre la possibilità di esibirsi ancora grazie a tre postazioni Buskers posizionate in punti strategici del centro storico di Faenza.
Set acustici e possibilità di portare in strada il proprio talento, in collaborazione con Spaghetti Unplugged.

FORMAZIONE

MEI in collaborazione con Adastra – acceleratore musicale porta a Faenza importanti momenti di formazione gratuiti, dedicati sia ai giovani musicisti che a quelli più esperti ma che vogliono approfondire i temi legati alla musica come lavoro, quest’anno in collaborazione con Esibirsi e Note Legali.

L’obiettivo è fornire i contenuti necessari per affrontare un progetto musicale in maniera professionale e consapevole, offrendo la possibilità di comprendere il mondo dell’ambiente musicale, le sue dinamiche, i ruoli delle figure professionali che lo compongono e capire come muoversi all’interno di esso sia dal punto di vista della produzione che da quello della promozione, con approfondimenti sugli strumenti web e social che possono aiutarci a veicolare la nostra musica. Attraverso partner come Esibirsi e Note Legali offriamo anche una vasta conoscenza degli aspetti burocratici e fiscali del mestiere del musicista, dal diritto d’autore a come esibirsi in regola.

INFO: http://meiweb.it/mei-2017-formazione/

INCONTRI

Importanti focus con incontri e conferenze, sono infatti molte le realtà professionali e le istituzioni musicali che si ritroveranno a Faenza per l’edizione 2017, portando la propria esperienza e discutendo dello stato attuale della Musica in Italia e nel Mondo.
Una opportunità per tutti di arricchirsi e incontrare i più attivi professionisti dell’ambiente musicale italiano.

INFO: http://meiweb.it/mei-2017-incontri-e-conferenze/

PROMOZIONE DELLA TUA MUSICA

La presenza di giornalisti, testate musicali e radio rende l’esperienza Mei un’oppurtunità per promuovere i propri lavori.

Tra gli stand di Faenza avrete la possibilità di consegnare il vostro materiale direttamente nelle mani delle redazioni delle più importanti testate d’Italia, come Classic Rock ad esempio, la rivista di musica più venduta in Italia, che sarà presente insieme alle altre due pubblicazioni Sprea dedicate alla Musica (Prog e Vinile).
Inoltre ExitWell, la più importante rivista cartacea gratuita dedicata alla musica indipendente, Radio Bruno, Radio FlyWeb, Radio Tweet Italia e molto altro ancora.

Nome (obbligatorio)

Email (obbligatorio)

Oggetto

Il tuo messaggio